Close

Chiamati con amore – Festa di S.Valentino

Chiamati con amore

Martedì 14 febbraio 2017, Festa di San Valentino

I fidanzati di Roma potranno partecipare ad un momento di raccoglimento per affidare a Gesù Misericordioso il proprio amore e il progetto di vita di coppia.

Motivazioni

Quando scocca la scintilla dell’innamoramento fra un giovane e una giovane, ne scaturisce una preziosa opportunità per l’intera comunità cristiana. Si tratta di illuminare il desiderio di pienezza che quel ragazzo e quella ragazza stanno sperimentando e la chiamata alla comunione che portano scritta nel cuore.

In questo tempo di relativismo, dove anche l’amore dei fidanzati può essere incompreso e vissuto con superficialità, ci sembra importante dare la possibilità ai fidanzati che lo desiderano di soffermarsi sulla preziosità di quello che stanno vivendo.

Il tempo del fidanzamento è un tempo molto importante per iniziare un progetto di vita insieme, in cui imparare a conoscersi nella tenerezza e nel dialogo e a costruire l’uno con l’altra la propria vita.

E’ un periodo che va valorizzato, custodito e protetto perché può segnare l’inizio di una nuova famiglia. E sappiamo oggi quanto la famiglia sia minacciata.

Perché il 14 febbraio

La data di San Valentino è stata scelta perché è tradizionalmente la festa degli innamorati di cui il Vescovo Valentino è il patrono ed ha perciò origini cristiane, anche se non tutti lo sanno.

Nel suo messaggio San Valentino ci ricorda che per costruire bene l’amore umano è necessario attingere all’unica sorgente che è l’amore di Dio e per Dio. In questo amore risiede l’unità della famiglia e dell’intera umanità e da questa unità scaturisce la solidarietà e la pace.

Preghiera

Nella Preghiera che faremo i fidanzati metteranno sotto la protezione di Gesù Misericordioso il loro amore e il loro progetto di vita insieme. Sarà un momento da cui trarre forza, coraggio e ispirazione per costruire nel bene e nella speranza il loro futuro. Si avrà la possibilità di accendere un lumino davanti alla venerata effige.

Dare conferma della presenza a Franco e Patrizia (328/6406097).